Giorgia Benusiglio incontra gli studenti a Treviso. Il suo coraggio aiuta i nostri ragazzi a stare lontano dalle droghe

Gli alunni dell'Istituto  Da Collo hanno incontrato oggi a Treviso Giorgia Benusiglio (trapianto di fegato dopo aver assunto una pastiglia di ecstasy nel 1999 a 17 anni) oggi a 36 anni (le rimangono 10 anni di vita) gira per l'Italia per sensibilizzare gli studenti a stare attenti al pericolo che corrono. Nel suo profilo Instagram la foto ed il video di lei con studenti di vari istituti- A marzo uscirà il film "La mia seconda volta".  Ecco come si racconta nel Suo Sito. Oppure seguitela su Facebook


 Ecco come si presenta nel suo profilo Twitter

                            LA MIA STORIA

Sono nata a Milano il 27 luglio 1982. Dopo il diploma in lingue, mi sono laureata in Scienze della Formazione Primaria, all'Università Cattolica del Sacro Cuore, di Milano, con una tesi dal titolo "Psicologia della famiglia: relazioni e comportamenti a rischio in adolescenza".

 

Nel 1999 sono stata miracolosamente salvata, grazie ad un trapianto di fegato, dopo aver assunto una piccola quantità di ecstasy. Da quel giorno, ho deciso di trasformare la mia esperienza in una lezione di vita, informando e parlando ai ragazzi dei rischi legati all'assunzione di droghe.


Da più di 10 anni, svolgo un'attività di prevenzione raccontandomi nelle scuole, affinché il mio errore possa evitare quello di qualcun altro, per dare ai giovanissimi quella giusta informazione che io non ho avuto.

Commenti