Sicurezza Pubblica. Principali innovazioni in materia a seguito del decreto Salvini



QUESTI SONO ALCUNI DEI CAMBIAMENTI NELLA SICUREZZA  PUBBLICA A SEGUITO DEL DECRETO SALVINI





Possibile l’uso di braccialetti elettronici anche per reati di maltrattamento in famiglia e stalking .

Accesso al CED (Centro Elaborazione Dati) interforze e utilizzo del TASER da parte della Polizia
Locale dei Comuni di oltre 100.000 abitanti.
Tutti  i Comuni Capoluogo di Provincia, con impegno del Ministero ad ampliare ad altri Comuni più piccoli.


Controllo del noleggio auto per prevenire atti di terrorismo .

 Estensione del DASPO sportivo agli indiziati di terrorismo e di reati contro la personalità interna dello Stato e l’ordine pubblico 

Aumento del contributo a carico delle società sportive per coprire i costi della sicurezza in occasione delle partite .

Estensione DASPO urbano

Il  Senato introduce delitto di accattonaggio molesto 

Il Senato inasprisce sanzioni per parcheggiatori abusivi, prevedendo l’illecito penale nel caso di reiterazione o di impiego di minori.

Il Senato prevede stanziamento di fondi aggiuntivi per manutenzioni carceri .

 Il blocco stradale e l’ingombro/ostruzione di strade ferrate diventano illeciti penali e non più, amministrativi .

 Aumento della pena per occupazione abusiva di terreni o immobili, con aggravante per i promotori e gli organizzatori.

Il Senato proibisce che siano dati gli arresti domiciliari presso un immobile occupato abusivamente .

 E’ stato tolto il limite di spesa per gli straordinari delle Forze di Polizia, istituito con la riforma MADIA .

 Incremento dei richiami del personale volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco: aumento dotazione finanziaria di ca 6 mln per il 2019 e di 5 mln dal 2020 

Sblocco delle assunzioni a tempo indeterminato di personale di Polizia Locale, per comuni virtuosi e nei limiti di spesa del 2016 

Possibile per il Sindaco decidere limitazione orarie, per max 30 giorni, di esercizi pubblici del settore alimentare o misto o delle attività artigianali di produzione o vendita di prodotti gastronomici di consumo immediato e di erogazione di alimenti e bevande attraverso distributori automatici 


0