Razzismo alla rovescia? Non credo alle accuse della signorina. Troppe incongruenze

La Nuova Venezia di oggi riporta la vicenda di Judith Romanello, Italiana di origini Haitiane vittima (secondo lei) di un episodio di razzismo da parte di un ristoratore veneziano. Lo stesso sindaco di Venezia Brugnaro la difende con un tweet dicendo che il ristoratore verrà trovato e si scusa da parte della città.


Mi permetto di dissentire in quanto il mio istinto mi suggerisce che la signorina non stia raccontando la verità per questa semplice ragione: Perché il ristoratore avrebbe dovuto incontrarla in un luogo che non fosse il ristorante dove avrebbe eventualmente dovuto prendere servizio se assunta?


 Alzi la mano il ristoratore che non fa andare sul luogo di lavoro, o in ufficio,( invece che in un luogo pubblico come affermato dalla giovane) un candidato all'assunzione, se non altro per fargli vedere l'ambiente ed eventualmente spiegarle i compiti, gli orari e l'ambiente di lavoro. 

In secondo luogo non credo che un Veneto, e tanto meno un  Veneziano si abbasserebbero a un commento così duro e pesante come quello suggerito dalla giovane di colore. Non siamo razzisti, anche se purtroppo ci sono stati molti episodi di intolleranza, mi permetto di ribadire che a mio avviso si tratta di una "fake news" a scopo pubblicitario. Aspetto gli ulteriori sviluppi che mi smentiranno o mi daranno ragione





Ho l'impressione che la signorina non racconti la verità. Non capisco come mai un ristoratore (ignoto) voglia incontrarla in un luogo che non sia stato il ristorante dove (eventualmente se assunta) avrebbe dovuto lavorare. Strano che i media , (e lo stesso Brugnaro Sindaco) abbiano creduto alla notizia senza fare prima le dovute verifiche al caso.Con questo non voglio dire che non ci siano episodi di intolleranza verso le persone di colore, ma scusatemi se non credo a questa storia che fa acqua un po' da tutte le parti. Prima di credere è necessario VERIFICARE.#NonSiamoRazzisti #VerificarePrimaDiPubblicare #GiornalismoScrupoloso
0