Marcellino Gloria, un "angelo" senza tetto

Marcellino Gloria. Un senzatetto che viveva nel giardinetto appena sotto le scale che scendono dalla stazione dei treni a #Venezia. Lo vedevo tutti i giorni mentre andavo all'agenzia Fotoattualità, vicino S.Marco per imparare il mio lavoro di reporter (1986). Marcellino era un insegnante di piano che era arrivato fin qui da Torino.Così mi raccontò nelle brevi conversazioni che abbiamo avuto. Era gentile ed educato, non chiedeva mai la carità, ma non la rifiutava. Nonostante gli sforzi per farlo entrare in una casa di accoglienza, si rifiutò sempre di andarci. Preferiva la "sua" panchina, appena sotto le scale della stazione dei treni, a sinistra.
Di lui ho un bellissimo ricordo. Non ho più saputo niente di lui dopo che per lavoro dal 1987 non frequentavo più Venezia quotidianamente. Sicuramente il più bel "homeless" che uio abbia mai incontrato e avuto l'onore di fotografare. Lo immagino oggi in cielo, come un bellissimo Angelo.



0