Facebook. LIke.Commenti. Condivisioni.Blocco. Il significato di queste azioni. Importante usarle bene





Quando è stata l'ultima volta che il vostro post è stato condiviso da un amico o da uno sconosciuto?

Quanti "likes" ha ricevuto il vostro post ?

Quali i commenti?







Se passate qualche ora al giorno o siete solo degli occasionali consumatori di questa piattaforma che oggi al mondo conta Due miliardi e duecentomila iscritti- cliccate qui per controllare sapete benissimo che i livelli di misura se un post è stato gradito o no sono queste tre azioni.




LIKE:

Quante volte vi è successo di avere un numero così alto di "LIKE"?  Personalmente non l'ho mai raggiunto con i miei post. Ma non è questo quello di cui voglio discutere. Quando mettiamo questa icona su un post quello che stiamo dicendo è:
"Si, sono d'accordo con quello che scrivi; mi piace il tuo post" Ma probabilmente lo fate in fretta e furia, o solo per far vedere all'amico o al conoscente che siete "passati di lì" e approvate il suo contenuto, o foto (anche se magari gli avete dato solo una sbriciatina veloce)



COMMENTI:


 La vera interazione, la vita del post. Ciò che lo rende interessante, a volte cattivo e controverso al punto che volano gli insulti, oppure è talmente accattivante che attira una marea di utenti. Se il "like" è un pasto consumato al fast food, il commento è un pranzo in un ottimo ristorante. Commentando dimostriamo alla persona che lo ha scritto che è valsa la pena di leggerlo e lasciare due righe per approvare o disapprovare. Fatevi una semplice domanda: "Vi piace di più vedere tanti "like" o altrettanti commenti? 


CONDIVIDERE:

Quando condividete il post il messaggio è chiaro e forte:"Ho letto il tuo post, mi piace. Ho lasciato anche un paio di commenti, ho partecipato alla conversazione e sono convinto che altri debbano leggerlo"

Meglio di così non esiste. Ricordate: Quello che piace succeda ai vostri post fatelo succedere anche a quelli dei vostri amici e darete loro un "pacca virtuale" sulla spalla. Attenti però a non esagerare.

BLOCCO UTENTE:
Facile da usare. Se Tizio o Caio postano qualcosa che offende la vostra integrità, il vostro modo di pensare o agire, non pensateci due volte. Bloccate l'account dello "stalker" o di chi vi in fastidisce senza pensarci sopra due volte. Se lo ha fatto una volta lo rifarà. Il mondo è pieno di gente simpatica e cordiale, non avete bisogno di ascoltare o subire le stronzate dei "troll" che si divertono a scrivere cavolate. Credo che tutti lo sappiano fare "tecnicamente", ma per i pochissimi che non lo sanno ecco una foto che spiega come bloccare un utente indesiderato:

Entrate nel profilo della persona da bloccare: Cliccate sui puntini a destra della parola "messaggio" (freccia verde).  Si aprirà un piccolo menù. Cliccate su "blocca" (freccia rossa nella foto). Et voilà! Il gioco è fatto. Buona navigazione. Buon Facebook. Questa piattaforma social che tutti odiamo e amiamo e della quale il mondo sembra non poter fare a meno. ESAGERATO? Se volete lasciatemi nei commenti quanti giorni riuscireste a stare senza controllare almeno UNA VOLTA il vostro profilo. Se ci riuscite , tanto di cappello.


0