A Conegliano nasce un nuovo reparto di Riabilitazione.Da Roverbasso di Codognè nasce l'eccellenza di un servizio





Vincenzo  Papes è oggi uno skipper di qualità. La sua "imbarcazione" si chiama www.centrodimedicina.com. Una realtà che lo vede alla guida di oltre venti centri in tutto il veneto come si vede dalla cartina. La storia di Vincenzo Papes  è quella di un ragazzo di campagna, cresciuto a Roverbasso di Codognè in una famiglia semplice. La fortuna di Vincezo cambia quando grazie alla sua passione per il calcio viene selezionato per giocare in serie A. Finita l'esperienza calcistica Vincenzo, conla grinta che caratterizza lui e tutti i membri della famiglia Papes capisce che la Sanità ha bisogno di qualcosa in più e inizia un percorso che lo porterà ad aprire venti centri di eccellenza in tutto il Veneto.La prova, ancora una volta, che i Veneti posseggono quel DNA che ha reso grande e produttiva l'Italia. Dai paesi come Codognè ancora una delle tante storie di eccellenza che caratterizzano questo territorio e che dimostra che chiunque abbia un progetto, un sogno, può farlo partire e diventare realtà. Non serve essere abitanti delle grandi città. E' l'idea che conta, il sogno, non il luogo. Questo è il messaggio che dobbiamo passare ai nostri figli e nipoti.

Si è inaugurato oggi a Conegliano, alla presenza di numerose autorità, tra cui la neoeletta deputata alla Camera, Angela Colmeller, già sindaco di Miane, il presidente della provincia di Treviso Stefano Marcon, il sindaco di Conegliano Fabio Chies , l'ex sindaco di Conegliano Floriano Zambon e l'ospite d'onore il ginnasta, medaglia d'ora ad Atene nel 2004 Igor Cassina


E' un'altra eccellenza che va ad aggiungersi alle altre venti sparse in tutto il Veneto, dove la qualità del servizio e l'impegno dello staff è sempre rivolto a raggiungere livelli altissimi. E' bastata una "passeggiata" tra i vari reparti, gli uffici, gli ambulatori attrezzatissimi, le palestre e la reception per rendersi conto di quanto siano capaci i nostri imprenditori Veneti, ed in particolare a Vincenzo Papes ai quali va sicuramente un plauso per essere riusciti anche in tempi di crisi a portare avanti quel "modus operandi" che fa del Veneto la locomotiva trainante dell'economia Nazionale. "I macchinari che utilizziamo in questo centro, sono talmente all'avanguardia che alcuni  ancora non sono stati consegnati" Ha scherzato Vincenzo Papes, visibilmente emozionato ora che anche questa nuova realtà ha preso il via oggi, benedetta da Don Michele Maiolo e dalle parole ispiratrici di Igor Cassina che ha lasciato il pubblico ammirato dicendo tra l'altro :" Dobbiamo insegnare a tutti che bisogna avere dei sogni. Sono i sogni che rendono la vita migliore. Cerchiamo di trasmettere questo messaggio anche ai più piccoli. Gli ostacoli sono i maestri della nostra vita. Da come li superiamo con coraggio e determinazione si plasmerà la persona di domani. Impariamo da tutte le nostre esperienze, niente succede per caso"


                                                    Igor Cassina con Vincenzo Papes
























                                               Il momento del taglio del nastro





Con la ristrutturazione della storica sede del Centro di medicina, un investimento di oltre 1,5 milioni di euro,nasce ufficialmente a Conegliano un nuovo reparto di riabilitazione con particolare attenzione all'Ortopedia.

www.centrodimedicina.com  conegliano@centrodimedicina.com  0438 661911  APERTURA : Dal Lunedì al Venerdì 9:00 - 20:00   Sabato : 9:00 -13:00

Collegato sullo stesso piano ad una moderna Radiologia (presente all'interno oltre alla Radiologia digitale anche la Risonanza Magnetica aperta), vede al suo interno una equipe di fisiatri,  ortopedici, fisioterapisti e laureati in scienze motorie, con una disposizione ottimale su di un unico piano di tutti i servizi fondamentali per la soluzione rapida di patologie articolari, della diagnosi alla riabilitazione.

L'intervento di restyling, coerente al recente ampliamento con la creazione di nuovi 2.700 metri quadrati nel 2015, ha infatti consentito di riorganizzare i 1.800 metri quadrati esistenti, con la creazione di nuovi ambulatori, due palestre- per l'attività a corpo libero (100 metri quadrati) ed una decina di nuovi box fisioterapici.

La struttura, dotata di una sala chirurgica per gli interventi ambulatoriali, è collegata al Reparto di Ortopedia (chirurgica e riabilitativa) della Casa di Cura Villa Maria di Padova . La clinica del gruppo dove, grazie alla presenza di due blocchi operatori, si effettua la chirurgia di alta complessità.

Il nuovo  Reparto di Conegliano diventa quidi un punto di riferimento per la riabilitazione del paziente post chirurgico e post traumatico, oltre che per percorsi di rieducazione, come quello dedicato al Parkinson, e fibromialgia (cura linfedema e lipedema).

Il servizio consente anche di effettuare percorsi di rieducazione posturale e funzionale, perienale e uro ginecologia, cardorespiratoria (prevenzione cardiopatici, pazienti che soffrono di asma e broncopneumatopia cronica ostruttiva BPCO), relazionale, che attraverso il gioco stimola la crescita del bambino, e la attività motoria adattata, per gli adulti.

Tra le novità del nuovo intervento anche la creazione di un'area dedicata alla Medicina dello Sport..
0