Codognè. Mele Cotogne in fiore. Il sindaco Roberto Bet festeggia il compleanno tra i filari.

Quando si dice la coincidenza. Da una settimana aspettavamo il boom della fioritura delle mele cotogne nell'azienda di Damiano e Chiara.Una fioritura alla quale l'aggettivo "spettacolare" va stretto.
Una meraviglia in cui si riesce a vedere il percorso colorato del fiore di questo fantastico frutto che da il nome a Codognè. Il bocciolo rosa si trasforma in un bellissimo fiore bianco ed ecco la magia dei filari che esplode in questa giornata di domenica grazie all'amorevole cura di Damiano che ha voluto iniziare questa avventura tre anni e mezzo fa, in occasione della nascita della sua primogenita Matilde. Oggi alla famiglia si è aggiunta la piccola Maddalena, una tra le prime nate della provincia di Treviso lo scorso primi gennaio. Presente con la sua famiglia anche il sindaco di Codognè, Roberto Bet che ha celebrato il suo compleanno proprio oggi e al quale vanno gli auguri di tutti. Codognè e la mela Cotogna, un connubio che ormai è diventato inscindibile e che con le nuove generazioni darà sempre più spazio a coltivazioni più intensive e mirate ad una certificazione locale a scopo di garantire il "marchio di fabbrica". Sembra infatti che il territorio di Codognè, per le sue caratteristiche organolettiche, sia il migliore per la coltivazione di questo frutto del quale le notizie si perdono nella notte dei tempi. Auguri quindi a chi sta intraprendendo questa strada non priva di difficoltà ma che sicuramente riserva tantissime soddisfazioni. Una delle quali, e l'abbiamo vista oggi, è la meravigliosa fioritura.












0