Glenn Frey Leader degli "Eagles" reso immortale dalle sue creazioni.

Può morire una canzone come "Hotel California"? Credo che fino a quando ci sarà una radio o qualsiasi diavoleria  in grado di trasmettere una canzone sul nostro pianeta, questa sarà una delle canzoni che sopravviverà nella storia della musica come sarà per "Imagine" di John Lennon  o "Wish you were here" dei Pink Floyd.

Glenn e gli Eagles hanno scritto una delle più belle pagine della musica moderna con i loro albums che hanno venduto milioni di copie.

Quello che vorrei dimostrare oggi mentre scrivo questo breve articolo ascoltando "Hotel California" é come l'Arte in generale riesca a rendere le persone veramente immortali.Possiamo certo dire che talenti come Mozart, Verdi, Beethoven, Puccini, Rossini, Paganini, Pavarotti, Giotto Leonardo, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, Mantegna, Van Gogh, Monet, Adams, Capa, Cartier Bresson,Pasolini, De Sica, Mastroianni, Gassman,  Alberto Sordi, Toto, Stanlio e Olio  siano morti fisicamente. Di certo non si può dire lo stesso per la loro ARTE, la loro MUSICA, la loro PITTURA il loro CINEMA, il loro TEATRO, la loro FOTOGRAFIA.

Gli Artisti molto spesso pagano un alto prezzo durante la loro vita. Non sono pochi coloro che sono morti poveri e questo purtroppo è dovuto al fatto che difficilmente, o solo in alcuni casi, gli artisti veri riescono a bilanciare la loro arte con un progetto imprenditoriale di promozione personale delle loro opere. Chi crea di solito lavora con quella parte del cervello che non ha niente a che fare con i numeri.

Il "premio" per questi artisti è l'IMMORTALITA'. Oggi ascoltiamo e facciamo ascoltare musica scritta trecento anni fa. Guardiamo a bocca aperta quadri di Giotto o di Caravaggio, la Cappella Sistina di Michelangelo e ci accorgiamo che la loro ARTE non è morta, anzi, rimane come un segno tangibile ed è una fonte continua di ispirazione per nuove creazioni artistiche in tutto il mondo.


Oggi è morto il fondatore degli Eagles Glenn Frey. il +Washington Post  gli ha dedicato Questo Articolo (in Inglese) . Non sono qui a scrivere per paragonare lui ad altri mostri sacri della musica che ho menzionato sopra. Voglio solo ricordare le belle canzoni che lui e la sue band hanno inciso negli ultime cinque decadi.

Non so dire quante volte ho cantato "Hotel California" "Take it easy" "A new kid in town" e altri successi degli Eagles. Di certo posso affermare che canzoni come queste rimarranno per sempre nella storia della musica moderna e questo mi da un grandissimo senso di pace e di sollievo.
0