La Battaglia finale della Prima Guerra Mondiale in questi giorni.Brevi Riflessioni.








Se vi capita di passare da Tezze di Piave (Treviso) non dimenticate di fermarvi al Cimitero Britannico. Un esempio di ordine e di rispetto per quei soldati caduti durante l'ultima battaglia. Se guardate le date della morte di questi giovani (dai 20 ai 24 anni) osserverete che la maggior parte di loro sono caduti durante gli ultimi giorni di guerra. Pensate. Dopo sei giorni sarebbe finita la guerra e sarebbero tornati a casa dai loro genitori,fidanzate, mogli, figli, amici. La loro vita è stata strappata da una Guerra che come tutte le guerre è stata utile solamente a fare morti. Quando capiremo che ucciderci tra di noi non serve a niente se non a creare dolore, sarà sempre troppo tardi. Penso ai giovani Italiani, alcuni di loro avevano diciassette diciotto anni. Sono morti combattendo per tutelare dei valori che noi oggi calpestiamo ogni giorno.I politici corrotti che infestano il nostro parlamento dovrebbero mettersi una mano sulla coscienza( ammesso che ne abbiano una) pensando al Piave, all'Ortigara, al Grappa, ai 650.000 giovani morti per una libertà che viene violentata ogni giorno da azionevolte solo al proprio interesse e non a quelli del Popolo Italiano che soffre. Quando passate per Tezze di Piave fermatevi. Quando transitate con le vostre auto sopra il ponte sul Piave pensate a quei poveri ragazzi, sotto la pioggia, con i pidocchi suio vestiti e i ratti per compagni durante la notte che hanno combattuto da Eroi e sono morti per la Patria.



La Battaglia finale della Prima Guerra Mondiale in questi giorni
0