Luca Zaia a Godega affila le armi e prepara la battaglia

pio dal cin 

9:34 AM (23 hours ago)
Luca Zaia affila le armi in vista delle elezioni regionali e chiama a raccolta i sindaci e i vertici del partito assieme ai militanti e i fedelissimi della Lega a Godega Sant'Urbano nei locali della  omonima Fiera erano in 300 come a Termopoli ,la battaglia che si svolsetra Greci e Persiani dove Leonida tradito con 300 fedelissimi cerco'di fermare le orde di Serse che li che lì sterminò tutti. Tuttavia dalle ceneri di questa battaglia in seguito ci fu la sconfitta dell'esercito persiano in edizione storica che insegnano ai posteri che chi combatte per salvaguardare il proprio territorio è capace di sacrifici enormi anche contro eserciti  meglio attrezzati e più numerosi.
Luca Zaia chiama alle armi e dopo aver fatto notare la scelta del governo di mandare alle elezioni i veneti il 17 maggio in concomitanza con il raduno nazionale degli alpini a L'Aquila che di fatto toglierà quasi 100.000 penne nere dalle urne disegna un veneto che in questi anni grazie alla Lega è riuscito a dare aiuto a 10 mila imprese attraverso Veneto Sviluppo e a creare un eccellenza nella sanità chi è la migliore d'Italia oltre che ad avere i servizi ospedalieri notturni.ll Veneto ha una degenza media dei suoi pazienti di 7 giorni contro quella di 80 giorni ad esempio del Lazio Luca Zaia attacca poi il governo Renzi per la sua latitanza e la vessazione continua dei veneti attraverso le tasse.tasse che a differenza delle regioni limitrofe Friuli e Trentino non vengono trattenute sul territorio è a monte rebbero a circa 20 miliardi annui in più da spendere in  regione Renzi che non si fa a vedere nelle zone alluvoinate della Liguria che non si fa a vedere nelle fabbriche. Assieme a Luca Zaia ci sono Manzato il presidente della Provincia Leonardo Muraro si vedono Gobbo Da Re ,Dussin i sindaci chiamati sul palco sono quelli in prima linea che hanno avuto coraggio di opporsi ai prefetti che volevano inviare i profughi in zona.
Più tardi arriverà anche Flavio Tosi che sostenendo la candidatura di Zaia racconto di un suo recente viaggio in Cina dove il latte costa 4 euro al litro ed è importato principalmente dalla Germania che a differenza del governo italiano che ha imposto le quote latte è riuscito ad esportare il suo surplus di latte arricchendosi specialmente in Cina.
Tutti uniti insomma per cercare di vincere questa battaglia si sta prospettando dura ma che sarà vitale per la sopravvivenza del del Veneto dei veneti Luca Zaia fa riferimento alla Scozia la Catalogna e parla di autonomia spiegando il meccanismo dei referendum è quello che verrà fatto grazie all'intervento della Lega in Consiglio regionale
#codognecuoreveneto
video  intervento di Luca Zaia (qr blu) e info su battaglia termopili (qr verde) 












0