Refrontolo Molinetto della Croda (foto) prima del disastro di Sabato 2 agosto


(by pio dal cin) Domani, Giovedì a Pieve di Soligo si celebreranno i funerali dei quattro amici deceduti durante la bomba d'acqua. Il mio cuore è vicino alle famiglie che in questo momento così triste debbono sopportare la perdita di un loro caro.
Voglio pubblicare questa foto del Molinetto della Croda prima del triste evento che rimarrà nella storia .
Mi piace ricordarlo così; come un luogo ameno e tranquillo, dove anche quelle novanta persone sono venute perchè come tutti noi che lo conosciamo bene, lo amavano e ne conoscevano la pace e la tranquillità che ha sempre ispirato a tutti.
Non credo ci siano dita da puntare o colpe da attribuire in questo drammatico episodio. A volte il destino è molto strano e gioca brutti scherzi. Il Prosecco in queste zone è una ricchezza che va protetta e tutelata; da lavoro a tantissime persone ed è uno dei simboli stessi della nostra amata Terra il Veneto.

Forse, se ci fossero forniti i mezzi e i fondi per iniziare un serio lavoro di messa in sicurezza del territorio dal punto di vista idrogeologico fortemente a rischio non saremmo qui oggi a piangere per quello che è successo sabato scorso . Ma oggi non è il giorno delle polemiche, oggi abbassiamo la testa in silenzio e rimaniamo vicini a coloro che salutano per l'ultima volta i loro cari.



0