L'invasione assurda

Ieri alla RAI hanno trasmesso un'intervista di un Tunisino a Lampedusa che diceva:" Niente acqua, niente cibo. Noi pensavamo che l'Italia fosse un Paese ospitale. Vergogna!"

Adesso siamo noi che dobbiamo vergognarci. Frattini è impazzito annunciando che voleva dare 2000 euro a ciascun clandestino per ritornare in Tunisia. Siamo veramente fuori di testa!
Ci sono disoccupati, cassintegrati, pensionati che non arrivano a fine mese e noi proponiamo di dar loro soldi per tornare indietro? Ma dov'è finito il buon senso?
I clandestini (di un paese dove tutti fanno le ferie in strutture a cinque stelle) vanno caricati a mucchi sui C130 (aerei con grande capacità di carico) e rispediti in Tunisia, altro che linea di credito per 150 milioni di euro come ha annunciato Frattini, in Tunisia assieme a Maroni per risolvere la crisi. Facciamo veramente qualcosa prima che sia troppo tardi. Questo non è razzismo. Se verranno i profughi da zone di guerra li accoglieremo, ma qui si rasenta l'assurdo. I tunisini hanno combattuto e ottenuto la libertà? Bene! Se l'amministrino in Tunisia. Cosa vuol dire libertà per loro? Venire in Italia? Questo concetto dev'essere cambiato altrimenti tra qualche mese faramnno le dimostrazioni violente anche qui da noi e reclameranno la "LORO"democrazia qui a casa nostra

http://www.blitzquotidiano.it/politica-italiana/immigrati-pagati-rimpatri-bossi-frattini-799356/
0