Luca Zaia- ORGOGLIO E GRATITUDINE PER LE FORZE DELL'ORDINE

GRANDE OPERAZIONE ANTIDROGA IN VENETO. LA POLITICA DELLA TOLLERANZA ZERO CONTINUA A DARE I SUOI FRUTTI




ORGOGLIO E GRATITUDINE PER LE FORZE DELL'ORDINE



L'azione di contrasto alla criminalità portata avanti dalle nostre forze dell'ordine non conosce davvero soste ed anche stamattina registriamo due belle notizie, due rilevantissime operazioni antidroga messe a segno nel vicentino e lungo l'autostrada A-4: in poche ore, hanno sgominato una banda di trafficanti di droga nel vicentino e bloccato un corriere della droga nel tratto di autostrada A-4 nel veronese che trasportava ben 10 chili di eroina.

Ai Carabinieri di Thiene, alla Guardia di Finanza di Venezia ed alla Polstrada di Verona rivolgo il mio più sincero plauso per i successi ottenuti, con tanto lavoro e tanta abnegazione.

La tolleranza zero portata avanti da Roberto Maroni e dal suo Ministero, che mi trova convinto ancora una volta ha colpito nel segno. Praticamente non passa giorno che non si registrino dei successi, piccoli e grandi, nella lotta al crimine, e di questo il Veneto è orgoglioso e grato alle forze dell'ordine.

Quando come in questi due casi si parla di fiumi di droga la gratitudine è anche a nome delle tante famiglie venete che ancora troppo spesso vivono nel timore che i loro figli, magari per un'ingenuità, vengano risucchiati in quel circuito perverso che è la diffusione degli stupefacenti
0